Formazioni Juventus – Shakhtar Champions League 2012/2013

di Stefano Rodinò Commenta

Alle 20:45 la Juventus farà il suo debutto casalingo in Champions League contro la squadra ucraina dello Shakhtar Donetsk allenata da una vecchia conoscenza del calcio italiano, Mircea Lucescu. Gara fondamentale per il secondo posto nel girone dopo il bel pareggio per 2-2 contro il Chelsea. Per provare a vincere e conquistare i tre punti il duo CarreraConte dovrebbe giocare con la miglior formazione possibile, con il solo dubbio in attacco su chi affiancherà Vucinic.

QUI JUVE Per questa delicata sfida niente turnover in casa bianconera e dentro i giocatori che danno maggiori garanzie. In porta quindi ci sarà Buffon, con la difesa a tre composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini. A centrocampo ci saranno i titolarissimi Marchisio e Vidal al fianco del regista Pirlo. Sugli esterni a destra Litchstainer è quello che da maggiori garanzie a Conte (Isla non è ancora al top e Caceres in quel ruolo non convince). Unico dubbio di formazione da sciogliere è quindi in attacco.

ATTACCO Vucinic sarà sicuramente titolare, ma al suo fianco è ballottaggio tra tutti gli altri attaccanti. Quagliarella dopo il riposo con la Roma vorrebbe tornare titolare, ma Matri ha ben figurato nell’ultima partita e pare in vantaggio. Non vanno però dimenticati Giovinco e Bentner: uno di loro potrebbe partire a sorpresa al fianco del montenegrino.

QUI SHAKHTAR Lucescu  punterà su un 4-2-3-1 senza snaturare la sua squadra.  Davanti al portiere Pyatov giocheranno i due terzini Srna, e Rat con la coppia centrale formata da Kucher e Rakitskiy. A centrocampo ci sarà davanti alla difesa il mediano Hubschman con al suo fianco il regista della squadra: Fernandinho. I tre trequartisti dovrebbero essere  Ilsinho, Mkhitaryan (autore di una grande annata e sorvegliato speciale) e Willian. Prima punta sarà il brasiliano Luiz Adriano. Unico indisponibile sarà  Chygrynsky, ex Barcellona tornato dopo  un anno in patria.

PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Matri, Vucinic.
Allenatore: Carrera.

SHAKHTAR (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Rat; Hubschman, Fernandinho; Ilsinho, Mkhitaryan, Willian; Luiz Adriano.

Photo credits | Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>