FIGC copre gli scudetti di Calciopoli

di Alba D'Alberto Commenta

C’è tensione tra gli azzurri e la Juventus visto che la Federcalcio ha chiesto di occultare dalle grafiche dello Stadium i due tricolori che sono stati revocati ai bianconeri ed ha chiesto di farlo prima della partita amichevole contro l’Inghilterra. Ma i tifosi juventini preparano già la protesta. 

L’ingresso della tribuna dello Juventus Stadium presenta una scritta a caratteri cubitali: “non c’è 2 senza 3” ma adesso c’è una toppa azzurra con scritto “benvenuti” che copre lo scudetto e fa pensare subito alla polemica.

La FIGC vuole togliere dalle grafiche dello Stadium il riferimento agli scudetti bianconeri anche perché la Juve ne conta 32 in tutto, compresi i due titoli che calciopoli ha tirato via dalla bacheca del club torinese. Il look proposto dalla Federazione per lo Stadium sembra un dispetto che la Federazione fa alla Juventus.

I tifosi bianconeri non ci stanno e organizzano una protesta. Sono decisi ad entrare allo stadio durante l’amichevole Italia-Inghilterra, con cartelli, bandiere e magliette che raffigurano il numero 32, un  numero che ancora genera divergenze tra la Federazione e il club bianconero.

Scrive Massimo Pavan su TuttoJuve

C’è grande attesa tra il popolo bianconero per la partita di martedì, soprattutto per quello che succederà a livello simbolico, la tifoseria aspetta di vedere se i simboli che ricordano gli scudetti, se i numeri che ricordano i trentadue scudetti verranno mantenuti o meno. Sarebbe un duro colpo non vedere i numeri del campo allo Stadium e sarebbe anche un gesto molto negativo nei confronti di tutti coloro che da anni stanno portando avanti questa battaglia affinché il numero corretto di scudetti venga riconosciuto. Un gesto che non e’ giustificabile e che potrebbe portare anche a una dura presa di posizione nei confronti della federazione rea di aver voluto occultare questi simboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>