Del Piero, prime parole da australiano (con la Juve nel cuore)

di Gioia Bò Commenta

del piero sydney juventus

Ha sorpreso un po’ tutti scegliendo l’Australia, un campionato così lntano da casa sua, ma anche così diverso da quello che lo vedeva protagonista fino a qualche mese fa. Ma Alessandro Del Piero non crede di trovare un clima molto diverso da quello che si respira in questo angolo di mondo ed è pronto a scommettere che la filosofia sia la medesima:

Per me che non ho mai cambiato, questo è un cambio importante, lontano come km ma vicino come filosofia e progettualità. Il Sydney ha costruito intorno a me qualcosa di fantastico, li ringrazio unitamente alla federazione australiana ed ai tifosi che già mi hanno adottato. Mi getto in questa avventura con una emotività ed un desiderio unico come ho sempre fatto in tutti questi anni.

L’ANNUNCIO. L’ex numero 10 della Juventus è un fiume in piena nella sua prima conferenza da “australiano”:

Un giorno diverso per me, speciale. Sono felice di annunciare che poche ore fa ho firmato il mio nuovo accordo con il Sydney Fc, per i prossimi due anni sarò australiano. Si prospetta una avventura splendida, strepitosa, forte. Non poteva esserci situazione migliore, quello che è accaduto ha un senso. Tengo a sottolineare ed a ringraziare tutte le squadre che mi hanno cercato, tutti gli operatori di mercato con cui ci siamo confrontati.

JUVE NEL CUORE. La nuova avventura ha inizio, ma l’ex capitano della Vecchia Signora giura amore eterno ai colori bianconeri:

Oggi è un giorno dedicato ad una città ed un continente diverso. Il mio affetto per il mondo juventino non termina oggi come non terminò quando ho capito che non avrei più giocato con la Juve e tiferò sempre bianconero. Alla Juve ho dato tutto quello che potevo dare, e ne esco felice. Anche l’ultimo anno, nonostante sia stato tra i più complicati, mi ha visto protagonista e vincente. Mi alzo la mattina presto per vedere i posticipi della Juve? A volte suonerà, a volte meno, giusto che io mi cali nella mia nuova avventura. Ma alcune partite della Juve, dei campionati in Europa non le perderò, anche perché sono un appassinato di calcio e certe gare vanno viste a prescindere.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>