Calciomercato Juve, arriva Dzeko o Llorente?

di Stefano Rodinò 1

Appena finita la Supercoppa Italiana non c’è tempo per festeggiare in casa Juve e Marotta è già al lavoro per cercare di rinforzare il reparto che ha più problemi: l’attacco. Quagliarella e Matri non convincono e in questo finale di mercato la Juventus proverà a rivoluzionare il reparto offensivo. Sono partiti Borriello e Del Piero ed è arrivato soltanto Giovinco. Un attaccante quindi arriverà di sicuro, ma la cessione di Matri o Quagliarella apre le porte ad un doppio colpo in avanti

DZEKO Ieri nella Community Shield in Inghilterra si è capito che Mancini non conta molto su Edin Dzeko, ormai quarta scelta dopo il ritrovato Tevez (incedibile sul mercato), Aguero e Balotelli. E allora per l’attaccante bosniaco si prospetta una possibile cessione, occasione che Marotta vuole cogliere al volo. Così il sogno di due estati fa potrebbe arrivare a Torino. L’operazione però non è delle più semplici, perchè Marotta vorrebbe provare la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, per spendere soltanto 3-4 milioni in questo esercizio commerciale, e gli altri (15-20 circa) nel 2013. Il giocatore sarebbe favorevole al trasferimento, per potersi rilanciare in una squadra che lo accoglierebbe come titolare e che farà la Champions League.

LLORENTE Se l’ipotesi del prestito andasse in porto, Dzeko potrebbe non essere l’unico attaccante in arrivo a Torino, visto che l’eventuale partenza di Matri o Quagliarella o addirittura entrambi ( non ideali per Conte) potrebbero far realizzare un tesoretto da spendere per un’altra punta. Il nome più caldo rimane quello di Llorente, attaccante del Athletic Bilbao che andrà in scadenza il prossimo anno. Il prezzo è abbordabile, intorno ai 15 milioni di Euro, ma il giocatore è un classe ’85 e non si hanno certezze sul suo adattamento nel campionato italiano

LOW COST Ci sono poi alternative low cost che potrebbero sbarcare a Torino per completare numericamente l’attacco bianconero. Uno è Pazzini, che Marotta conosce bene fin dai tempi della Sampdoria, l’altro potrebbe esser Gabbiadini. Il giocatore è ormai della Juve e dovrebbe esser girato in prestito al Bologna, ma non è escluso che possa rimanere in bianconero già da quest’anno.  Quello che è certo ad oggi è che l’attacco della Juve è ancora in costruzione e nelle ultime due settimane di mercato potrebbe esser rivoluzionato.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>