Genoa – Sampdoria 2-1: fotogallery

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Il Genoa non fa sconti a nessuno, men che meno alla Sampdoria, che nel derby si giocava un bel pezzo di permanenza nella massima serie. Tra i tanti biscotti di fine stagione non poteva quindi figurare il derby della Lanterna, con i tifosi rossoblu che chiedevano una vittoria ai propri beniamini per inguaiare i cugini e vederli sprofondare in fondo alla classifica.

La Samp da parte sua cercava nel derby la scossa finale per risalire la china in questi ultimi respiri di campionato e brindare alla salvezza. Alla fine della fiera a brindare sono solo i rossoblu, che hanno trovato in zona Cesarini (anche oltre, per la verità) la rete che vale una soddisfazione doppia.

Brutto e nervoso il primo tempo, con tre ammoniti tra i padroni di casa ed uno per gli ospiti, mentre la gara scorreva senza troppe emozioni. Al 45′ arrivava però il gol di Floro Flores a risvegliare il Ferraris dal torpore primaverile, mentre sulla schiena dei doriani scorrevano brividi di terrore vero.

A ristabilire il punteggio ci pensava Pozzi al minuto numero 66, non senza la complicità di Eduardo, che respingeva corto su un tiro da fuori. L’1-1 resisteva fino al 95′, quando Boselli dal limite dell’area si girava e lasciava partire un tiro ad incrociare sul quale Da Costa nulla poteva. Festa doppia rossoblu, disperazione profonda per i blucerchiati, che sono ad un passo dal baratro, a soli 36 punti in classifica. L’allenatore della Samp, Cavasin, vede ancora un barlume di luce in fondo al tunnel:

Abbiamo fatto il possibile per vincere, poi l’unico tiro in porta che hanno fatto nella ripresa, hanno segnato. La classifica è difficile. Alla squadra ho detto che abbiamo fatto quello che potevamo, giocando con logica e coraggio, ma non è bastato. Non è ancora chiuso il campionato.

Mancano due giornate ed il coda ne vedremo delle belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>