Fiorentina – Roma 2-2: fotogallery

di Gioia Bò 1

Foto: AP/LaPresse

Antipasto ricco nell’anticipo dell’ora di pranzo della trentesima giornata di campionato. A confrontarsi Fiorentina e Roma, due squadre in cerca di conferme dopo le ultime uscite positive, ma anche il cerca di punti preziosi per i rispettivi obiettivi di classifica. Alla fine della fiera sarà pari e patta, due reti a testa ed un punto che smuove la classifica, benché non cambi di molto le posizioni.

A trascinare la Roma c’è il solito Totti, che dopo le due reti rifilate ai cugini laziali, si regala la soddisfazione di segnare per la prima volta a Firenze, raggiungendo al contempo quota 200 reti in serie A. Alla Fiorentina resta il rammarico di essersi fatta raggiungere per ben due volte, dopo le reti messe a segno da Mutu e da Gamberini.

La delusione viola sta tutta nelle parole di mister Mihajlovic a fine gara:

Abbiamo giocato benissimo, ma dopo l’occasione di Gila potevamo stare  2 a 0, poi la traversa di Vargas sul 2 a 1: sono contento della prestazione e non del risultato. Queste squadre ti puniscono quando sbagli troppo. Noi oggi abbiamo colpito pali e traverse e infatti abbiamo pareggiato. Siamo stati scoperti sul 2 a 2 perché volevamo vincere, non eravamo molto equilibrati, ma meglio prendersi qualche rischio per cercare di vincere la partita. Ho inserito D’Agostino per dare qualità e Ljajic perché era fresco. Poi in fondo non abbiamo rischiato di perdere, anzi. Il risultato mi sembra stretto.

Montella invece si dice penalizzato da un fattore esterno:

Ci abbiamo provato fino alla fine. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio con più cambi di gioco e nel finale si stava meglio dei viola. Il vento ha influito molto, ci ha penalizzati. Menez? Mi è piaciuto moltissimo, se si applica così farà bene. Totti? Anche se gioca centravanti non esclude l’uso di Borriello, ma in questo momento è così.

Una battuta anche per il protagonista della rimonta giallorossa, capitan Totti:

I miei 200 gol in serie A sono coronati dal bene che voglio a questa maglia. E’ stata una grande partita, è per me un onore servire questa squadra. Io cerco sempre di fare il mio meglio in campo e dare tutto per la Roma. Comunque oggi è stata una bellissima partita al di là dei miei gol.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>