Europa League: Zenit e Aston Villa già a rischio eliminazione

di Marco Mancini Commenta

Lo Zenit di Sanpietroburgo era convinto di riuscire a ripetere le grandi stagioni passate ed arrivare in fondo all’Europa League, tanto da puntare qualche allenatore di casa nostra. Ma adesso dovrà ridimensionare le proprie velleità, visto che rischia di uscire già dai play-offs. In casa dei portoghesi del Nacional, l’ex squadra di Arshavin non ha ancora ritrovato sè stessa, dopo l’esonero di Advocaat, e così paga perdendo 4-3 nella gara d’andata.

Va anche peggio all’Aston Villa. Almeno lo Zenit tre gol li ha segnati. Gli inglesi invece tornano a casa con un difficile 1-0 subito a Vienna dal Rapid, ed ora ribaltare la situazione non sarà per nulla semplice. Conferma invece le aspettative il solito Werder Brema. Noti per le loro partite spettacolari, i tedeschi hanno chiuso la gara d’andata contro i kazaki dell’Aktobe sul 6-3, ed ormai la qualificazione è ad un passo.

Sono invece già sicuri del passaggio del turno l’Amburgo (1-5 contro il Guincamp), il Benfica (4-0 al Vorskla Poltava), l’Ajax (5-0 allo Slovan Bratislava), il Galatasaray (5-0 al Tallinn), l’Everton (4-0 al Sigma) e la Dinamo Zagabria (4-0 all’Heart of Midlothian).

Partono bene anche i campioni in carica dello Shaktar Donetsk, vincendo 0-3 contro il Sivasspor, mentre per il resto, tutte le squadre dei maggiori campionati europei hanno avuto vita abbastanza facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>