Balotelli spara, la polizia lo ferma

di Gioia Bò Commenta

Riuscirà mai a mettere la testa a posto? D’accordo il ragazzo è ancora giovane e gli può essere concessa qualche bravata, ma forse sta un tantino abusando dell’alibi-gioventù per fare di fatto tutte le stupidaggini che gli passano per la testa. Parliamo di Mario Balotelli, al centro dell’attenzione più volte negli ultimi anni, non solo per il talento sopraffino che si ritrova nelle gambe, ma spesso per colpi di testa vari che lo rendono antipatico ai più, persino ai suoi stessi sostenitori.

Stavolta l’ha combinata proprio grossa, mettendosi a sparare con una pistola scacciacani nella centralissima Piazza della Repubblica a Milano. L’attaccante dell’Inter era sulla sua Audi R8, accompagnato da due amici italiani e da uno di origine ghanese: tutti insieme allegramente a movimentare il pomeriggio di festa, sparando in aria. All’arrivo della polizia, Balotelli ha immediatamente consegnato la pistola giocattolo, giustificandosi dietro la scusa della “ragazzata”. Gli agenti hanno identificato i quattro ragazzi, lasciandoli poi andare. Bravo Mario, hai scelto il modo migliore per metterti in mostra davanti al neo ct della nazionale, che per l’Italia del futuro ha proprio bisogno di contare su gente tosta come te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>