I rivali delle italiane in Europa League

di Roberto Bosio Commenta

Le italiane volevano evitare a tutti i costi le due formazioni di Manchester e sono state accontentate. Missione più facile per i friulani che dovranno affrontare i greci del Paok Salonicco. La squadra attualmente occupa la quinta posizione del campionato ellenico a rispettabile distanza – undici punti – dalla capolista Olimpiakos.

Della rosa attuale l’unico giocatore conosciuto al pubblico italiano è quello di Bruno Cirillo, il difensore campano che venne colpito negli spogliatoi da Marco Materazzi nel 2004.

Attenzione però a non sottovalutare la squadra greca, perché è riuscita a vincere un girone complesso con Rubin Kazan e Tottenham. La vittoria al White Hart Lane le ha permesso di eliminare gli Spurs.

Molto più complessa la sfida della Lazio, che deve affrontare l’Atletico Madrid, club con ben altro blasone e che può contare tra le sue fila giocatori come Radamel Falcao, l’ex-juventino Diego e l’ex-Blancos José Reyes.

Molto dipenderà dal risultato al Vicente Calderon. Quest’anno l’Udinese ne ha presi quattro. Se la Lazio riuscisse a fare risultato o a perdere con uno scarto minimo dovrebbe farcela, visto che il rendimento esterno della seconda squadra di Madrid è pessimo: nelle sette gare fin qui disputate nella Liga, i ragazzi di Gregorio Manzano hanno perso sei volte. Non sono andati al di là di un pareggio a Granada.

SORTEGGI SEDICESiMI DI EUROPA LEAGUE 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>