Risultati semifinali andata Europa League 2013

di Gioia Bò Commenta

risultati andata semifinali europa league 2013

Dopo l’abbuffata di reti in Champions League, scendeva in campo la kermesse di minore importanza a livello di club, con l’andata delle semifinali di Europa League. Basilea, Chelsea, Fenerbahce e Benfica si contendevano due posti nella finalissima di Amsterdam e speravano di mettere un piede nell’ultimo atto sin dalla gara di questa sera.

BASILEA – CHELSEA 1-2. Gli uomini di Benitez cercavano in terra svizzera gol pesanti in vista della gara di ritorno, per giocarsi poi in tranquillità la possibilità di disputare la seconda finale europea consecutiva in due anni (i Blues lo scorso anno hanno sollevato la prima Champions della loro storia). A tentare di frenare gli entusiasmi inglesi c’era il Basilea, squadra svizzera capace di mettere in fila alcuni dei club più blasonati d’Europa, Tottenham compreso, costretto ad arrendersi ai calci di rigore nei quarti di finale.

I padroni di casa tentavano di imporre il proprio gioco sin dal primo minuto, ma era il Chelsea a passare al minuto numero 12 della prima frazione di gioco, quando Lampard batteva un calcio d’angolo e Moses impattava di testa, freddando Sommer. Il Basilea cercava di buttarsi in avanti alla ricerca del pareggio, ma erano ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con le incursioni di Hazard e Torres.

La ripresa si apriva con un palo colpito dal Basilea, mentre il Chelsea rispondeva con un legno centrato da Torres. Poi una serie di errori da una parte e dall’altra, che rovinavano lo spettacolo ed impedivano alle due compagini di rendersi pericolose in fase offensiva. Il Basilea tentava fino alla fine di agguantare il pari ed alla fine conquistava un rigore dubbio, ben calciato da Shar. Finita qui? No, perché a tempo praticamente scaduto David Luiz indovinava l’angolo giusto su punizione e regalava la vittoria agli ospiti.

risultati andata semifinali europa league 2013FENERBAHCE – BENFICA 1-0. Un solo gol nella semifinale tra Fenerbahce e Benfica, con i turchi che portano a casa un risultato pesante e partono alla volta del Portogallo con la speranza di acciuffare almeno un pareggio. Più vivi i padroni di casa nella prima parte di gara, con il Benfica particolarmente nervoso (cinque gialli nel primo tempo) ed incapace di proporre il solito gioco.

Il Fenerbahce aveva la possibilità di passare in vantaggio sul finire del primo tempo, ma Cristian Baroni falliva il tiro dal dischetto, lasciando il risultato sullo 0-0. Il gol vittoria dei turchi arrivava al minuto numero 27 della ripresa, quando Korkmaz infilava di testa, facendo esplodere di gioia i tifosi di casa.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>