Risultati ritorno semifinali Europa League 2013

di Gioia Bò Commenta

Penultimo atto dell’Europa League 2013, con Chelsea e Fenerbahce impegnate a difendere il vantaggio dell’andata contro Basilea e Benfica. Gli inglesi partivano dal 2-1 conquistato in terra svizzera e miravano a raggiungere la seconda finale europea consecutiva (lo scorso anno i Blues hanno conquistato la Champions League).

CHELSEA – BASILEA 3-1. La squadra di Benitez partiva con il piede giusto e cercava di mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno sin dai primi minuti di gioco. Capitan Lampard raccoglieva applausi, colpendo un palo, mentre Torres e Moses sfioravano la rete. Poi il Basilea tirava fuori la testa e metteva in difficoltà la difesa dei padroni di casa, con Cech che si guadagnava la pagnotta uscendo a valanga su un attaccante avversario. Gli ospiti non mollavano ed alla fine del primo tempo riuscivano a trovare il vantaggio grazie a Salah, che si infilava nella difesa del Chelsea e batteva l’estremo difensore in uscita.

Nella ripresa il Chelsea riprendeva in mano in gioco e piazzava un uno due micidiale con Torres – Moses. Passavano sette minuti ed il Chelsea allungava il passo, con Lampard che forniva l’assist vincente e David Luiz che indovinava l’angolo alto alla destra del portiere.  Altre occasioni per i padroni di casa, ma alla fine della fiera sarà 3-1.

 BENFICA – FENERBAHCE 3-1. Il vantaggio conquistato in terra turca dal Fenerbahce permetteva agli ospiti di giocare per due risultati su tre, sebbene l’1-0 non consigliasse di giocare una gara dul velluto. Ed in effetti i portoghesi rimettevano immefdiatamente in piedi il risultato, passando in vantaggio al minuto numero nove del primo tempo con Gaitan. I turchi ripartivano a testa bassa e trovavano il pareggio con un rigore messo a segno da Kuyt. I padroni di casa trovavano il vantaggio con Cardozo a dieci minuti dal riposo, ma il 2-1 premiava ancora il Fenerbahce.

Nella ripresa i portoghesi si portavano in avanti alla ricerca del gol qualificazione e riuscivano finalmente a trovare il 3-1 al minuto numero 21, quando Cardozo riceveva da Luisao ed infilava Demirel. Gli ospiti cercavano fino alla fine il gol che avrebbe portato ad Amsterdam, ma il Benfica chiudeva bene e conquistava la finalissima.

[Photo Credits | getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>