Totti out e Cassano in nazionale: i pesci d’aprile del 2009

di Gioia Bò 1

Primo aprile, giorno di scherzi e di burle ed anche il mondo del calcio offre il suo contributo, regalandoci un sorriso al termine di una giornata che poteva essere ben più positiva per i colori azzurri. I pesci più graditi riguardano due calciatori che un tempo giocavano per la stessa bandiera, Totti e Cassano. Il capitano giallorosso questa mattina è uscito con l’aria seriosa dall’ennesimo controllo a Villa Stuart, annunciando che il ginocchio aveva ancora dei problemi e che sarebbe stato fermo ancora per quaranta giorni. A rovinargli lo scherzo è arrivato poi il professor Mariani, che invece ha dichiarato abile e arruolato il numero 10, che può tornare a disposizione di Spalletti già da domani mattina.

Archittetato meglio invece il pesce di aprile riguardante Antonio Cassano, sebbene il barese ne sia stato protagonista involontario. A tirare lo scherzo è stato in realtà il Tg2, che nell’edizione dell’ora di pranzo ha annunciato la convocazione del blucerchiato per la gara contro l’Irlanda, servendosi dell’imitatore Gianfranco Butinar. Un modo per stemperare la tensione dopo una settimana fitta di polemiche tra Marcello Lippi ed una parte della stampa nazionale. Peccato però che il clima di allegria sia stato rovinato in serata dal Trap, con il pesce d’aprile meglio riuscito della giornata

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>