Inmessionante, l’Accademia spagnola dedica un neologismo a Messi

di Marco Mancini Commenta

Come definire Lionel Messi? Un ragazzo che a 25 anni ha già vinto 4 Palloni d’Oro e tutto il possibile e l’immaginabile, segnando centinaia di gol in ogni competizione, non ha più aggettivi. Sono stati usati tutti quelli disponibili nel dizionario, ma proprio come accade con i difensori, lui continua a sfuggire anche alle definizioni. Per questo ora la Real Academia Spagnola, la corrispettiva della nostra Accademia della Crusca, ha coniato un neologismo.

Per realizzarlo ha avviato un sondaggio online con i fans del calciatore, e tra i 600 lemmi proposti da tutto il mondo il più votato è stato “inmessionante“, un aggettivo che ovviamente vale solo per lui. Queste le definizioni che gli spagnoli troveranno sul loro dizionario dalla prossima edizione:

1. Un aggettivo qualificativo riferito a Messi, al suo stile unico di giocare a calcio e alla sua capacità illimitata di superarsi costantemente. 2. Termine riferito al miglior calciatore di tutti i tempi.

Su questo punto ancora non tutti gli esperti del calcio sono concordi. C’è chi dice che il migliore sia Maradona, chi Pelè, chi Crujiff o altri idoli, ma certo è che quando Messi chiuderà la sua carriera si farà il conto dei trofei vinti e forse solo allora potrà fregiarsi di questo titolo. Una vittoria però l’ha già ottenuta: mai era stato coniato un termine entrato nel dizionario per un altro calciatore.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>