Calciomercato, Gomez lascia il Catania nel futuro Inter o Fiorentina

di Stefano Rodinò Commenta

calciomercato roma chi arriva montellaDopo diverse settimane di silenzio senza smentire ne confermare i vari rumors dell’ ambiente, Alejandro Gomez, gioiellino del Catania ha deciso di parlare del suo futuro. E le dichiarazioni non sono state banali e di circostanza, anzi il “Papu” ha preso la sua decisione e in questa finestra di mercato lascerà il Catania. Inter e Fiorentina sono le due squadre che se lo contendono e lui è entusiasta di fare un salto in una big

BIG E così il piccolo esterno che l’anno scorso ha fatto grandi cose con Montella potrebbe seguire il suo ex tecnico nell’avventura a Firenze. Ma non è da escludere la possibilità di andare all’Inter. Per Stramaccioni il giocatore sarebbe l’ideale e lui apprezza molto l’interesse di una Big:

Come in tutti i lavori uno vuole crescere e migliorare. È giunto il mio momento, è giunto il momento di andare in una grande squadra. A Catania ho fatto bene, ora merito una big e voglio la soluzione migliore per me e per la mia famiglia. Sono pronto per il grande salto. Essere accostato all’Inter è un grande orgoglio, è una delle migliori squadre del mondo. Fa piacere, ma anche La Fiorentina è una grande squadra, c’è Montella e con lui ho fatto cose importanti. Lui mi vuole bene, Firenze è una grande piazza e andare in viola sarebbe una bella opportunità

CARTELLINO Il giocatore dopo queste dichiarazioni è ormai da cedere, ma il Catania vorrebbe monetizzare e richiede circa 10 milioni di euro per il cartellino dell’ argentino. Non è poco per nessuna delle due società che lo vorrebbero, ma probabilmente vista la volontà del giocatore di partire il prezzo potrebbe scendere, e il Catania dovrebbe accettare anche 7-8 milioni, da pagare in 3 annualità. Intanto Gomez saluta i suoi tifosi siciliani e ringrazia la squadra, con parole che sanno già di ex:

Ho ventiquattro anni, l’età giusta per continuare a crescere e pur stando bene a Catania è arrivato il momento di fare il salto di qualità. Ringrazierò sempre il Catania, di cuore. È stata la squadra che mi ha portato in Italia, poi in città sono stato benissimo. Ringrazio i tifosi del Catania perché mi hanno sempre voluto bene e trattato benissimo. Sono sicuro che capiranno, saranno sempre nel mio cuore.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>