Napoli, il Psg presenta l’offerta per Cavani

di Gioia Bò Commenta

Il tormentone è solo all’inizio, benché se ne parli ormai da diversi mesi, ed è destinato a continuare per tutta l’estate. Inutile dire che parliamo del futuro di Edinson Cavani, inseguito e corteggiato da metà dei club più ricchi d’Europa e destinato – forse – a cambiare casacca di qui a qualche mese. Qualche giorno fa era arrivata l’offerta choc del Manchester City, disposto ad offrire al Matador qualcosa come 12 milioni a stagione. Oggi arriva invece la proposta del Psg, che offre all’uruguaiano 9 milioni netti per quattro anni.

TRATTATIVA IN CORSO. Un’offerta meno allettante rispetto a quella del club inglese, ma che garantirebbe al Napoli di intascare i 70 milioni della clausola rescissoria e di poter investire nel mercato del prossimo anno. Non si sa come finirà la telenovela più interessante dell’anno 2013, ma intanto uno dei manager del Matador, Pierpaolo Triulzi, da un paio di settimane fa a spola tra Napoli e Parigi per definire i termini della trattativa con Leonardo.

CAVANI LIBERA IBRA. L’arrivo di Cavani in Francia consentirebbe al Psg di liberarsi di Zlatan Ibrahimovic, stanco dell’avventura in terra transalpina e smanioso di tornare in Italia. Qualche settimana fa lo svedese aveva strizzato l’occhio proprio al Napoli, aprendo le porte ad un possibile scambio con il Matador. Nelle ultime dichiarazioni di Ibra, per, si legge la voglia di tornare a vestire la maglia della Juventus, società che lo ha lanciato nel calcio italiano prima della vicenda-Calciopoli. Lo svedese proprio ieri ha ammiccato ai bianconeri:

Juve? Sarebbe un onore se è vero che mi vogliono. E’ un club fantastico, con una grande squadra e un grande progetto.

Ritorno di fiamma possibile? No, stando alle parole di Beppe Marotta, che tira il freno di fronte al pesante ingaggio dell’attaccante:

In questo momento nessuna squadra italiana può permettersi il contratto di Ibra. Io però ho già visto diversi giocatori ridursi l’ingaggio, ma sono scettico al pensiero che Zlatan se lo riduca in maniera così drastica per agevolare i conti bianconeri. Se guadagnasse meno, tanti club proverebbero a prenderlo.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>