La Juventus fa osservare N’Dinga

di Roberto Bosio Commenta

Foto: AP/LaPresse

La Juventus sta pensando seriamente di rivoluzionare la sua linea mediana. Per questo sta scandagliando con attenzione il mercato francese alla ricerca di centrocampisti che possano svolgere il ruolo di diga davanti alla difesa. E così sui taccuini degli osservatori bianconeri, oltre ai nomi di giocatori come M’Vila, Sissoko – ma questo si chiama Moussa e non Momo -, Matuidi, è finito il nome di Delvin N’Dinga.

Questo imponente – è alto un metro e 81 centimetri per 73 chili – centrocampista congolese di ventitre anni gioca nell’Auxerre – è arrivato in Francia nel 2005 dai Diables Noirs, un club congolese di Brazzaville -, oltre alle doti difensive mostra una grande qualità: perde pochi palloni perché è dotato di un’ottima tecnica e perché non si perde in giocate complicate. E’ entrato stabilmente in prima squadra nella scorsa stagione, ed è titolare fisso anche nella sua nazionale.

Il calciatore interessa anche il Paris Saint Germain – è uno degli obiettivi prioritari del club per sostituire un mostro sacro come Claude Makelele, che appenderà gli scarpini al chiodo alla fine di questa stagione sportiva -, l’Ajax – che lo ha apprezzato l’anno scorso nella doppia sfida nel girone eliminatorio di Champions League -, ed il Liverpool.

Il suo contratto con la squadra francese scade nel giugno del 2014, ed il suo cartellino dovrebbe costare circa quattro milioni di euro – ma potrebbe partire con la classica forma del prestito con diritto di riscatto. La somma necessaria al suo trasferimento potrebbe essere rivista al ribasso: l’Auxerre è attualmente impelagato nella lotta per non retrocedere – non per colpa del centrocampista che è assente da tre mesi per un problema fisico ed è rientrato recentemente. Se al club dovesse andar male, i suoi giocatori finirebbero con l’essere svalutati.

Ovviamente si tratta di un giocatore che nei programmi della Juventus dovrebbe sostituire il partente Momo Sissoko, e quindi non destinato ad essere schierato nell’undici titolare base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>