Chelsea, offerti 60 milioni di euro per Torres

di Marco Mancini Commenta

Dopo il Mondiale inguardabile in cui Fernando Torres sembrava soltanto l’ombra di sé stesso, la proposta del Liverpool di venderlo solo per 80 milioni di euro suonava un po’ come una barzelletta. Ma nonostante i continui infortuni che hanno tenuto il calciatore fuori dai campi di gioco praticamente per tutta la scorsa stagione, e la forma scarsissima mostrata in Sudafrica, la settimana scorsa la dirigenza del Chelsea ha offerto 40 milioni di sterline (circa 47 milioni di euro) per El Nino.

Ma sorprendentemente il Liverpool l’ha rifiutata. Oggi arriva l’annuncio da parte di Abramovich che ha aumentato l’offerta a 50 milioni di sterline (quasi 60 milioni di euro), il quale sprezzante ha dichiarato:

Vediamo cosa succederà quando metterò 50 milioni di sterline sulla scrivania di Christian Purslow (direttore generale del Liverpool, ndr).

Ricordiamo infatti che i Reds hanno qualcosa tipo 350 milioni di sterline (circa 415 milioni di euro) di debiti, e difficilmente possono continuare a rifiutare offerte di questo genere. Certo, non risolverebbero tutto con la cessione di un solo giocatore, ma vista la scarsa forma ed il rischio di dover vedere Torres per un’altra stagione in panchina, non accettare ora sarebbe veramente da pazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>