Calciomercato: la situazione dopo una settimana dall’apertura

di Marco Mancini 1

Il calciomercato è aperto ufficialmente da una sola settimana e pare che la maggior parte dei colpi di mercato siano già stati quasi tutti portati a termine. L’accelerazione è dovuta ai tanti acquisti effettuati già nel mese di giugno, ma spesso ufficializzati sono all’inizio di luglio, e così, nell’attesa dell’annuncio ufficiale di Felipe Melo alla Juventus, andiamo a riepilogare i movimenti di quest’ultima settimana.

L’annuncio più importante l’ha fatto il Milan, finalmente presentando il primo acquisto della stagione ai propri tifosi. E’ arrivato infatti il centrale difensivo degli Stati Uniti Oguchi Onyewu, di certo non la soluzione a tutti i problemi del Milan, ma almeno un inizio, visto che non è costato nemmeno un euro.

Chi si è mosso maggiormente sono state le neopromosse. Il Livorno ha praticamente reso ufficiale il ritorno di Cristiano Lucarelli; il Parma ha ingaggiato l’esperto difensore Dellafiore ed il promettente centrocampista dell’Atalanta (in comproprietà) Alessio Manzoni; mentre il più scatenato è il Bari che ha ingaggiato ben 6 calciatori. Si tratta dell’esperto centrocampista Allegretti, il famoso secondo portiere tanto cercato, Daniele Padelli, più 4 calciatori del Genoa: Bonucci (ex Inter), Paro (ex Juve), Meggiorini e Greco.

E le big che fanno? Per la maggior parte vendono. A parte l’Inter che continua ad ingaggiare giovani di belle speranze da far crescere nel vivaio, troviamo la Roma che si è accordata con il Torino per il prestito di Loria, e che è in procinto di cedere un pezzo grosso (forse Mexes); lo stesso Genoa ha ceduto per 6 milioni il centrale Matteo Ferrari al Besiktas; il Catania ha lasciato partire l’attaccante voluto da Zenga, Nicolae Dica, ma che non ha giocato quasi per niente, all’Ikralis,  mentre il Palermo ha venduto Savini all’altra squadra di Salonicco, il Paok, e Guana (ma solo in prestito) al Bologna.

L’Udinese ha portato a casa un paio di rinforzi: Fabian Orellana, attaccante, e Juan Cuadrado, esterno destro, entrambi sudamericani. La Fiorentina, in attesa di chiudere l’affare Melo, ha portato a termine quello che lascia partire Da Costa verso la Germania, destinazione Berlino, ma intanto ha puntellato la difesa con l’esperto ex calciatore del Torino e dell’Udinese Cesare Natali. Chiude la settimana il Siena che ha rilevato a parametro zero dalla Roma il centrocampista Ribeiro, mentre ha ingaggiato anche Ghomsi che però non rimarrà in Toscana.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>