L’Anzhi ci riprova: Capello e Sneijder

di Marco Mancini 1

Il solo Eto’o non basta, e così il ricchissimo club russo dell’Anzhi tenta di aumentare le stelle in rosa. Per questo ha individuato in Fabio Capello, esattamente come ha fatto il PSG con Ancelotti, il primo colpo di mercato, in modo da attirare le stelle del calcio che di certo non potevano essere allettate dall’essere allenate dallo sconosciuto Yuri Krasnozhan.

Capello ormai è libero di trovarsi una squadra, ed ha già detto di no all’Italia. D’altra parte se il suo futuro fosse ancora in Inghilterra, dovrebbe aspettare il prossimo anno visto che Abramovich non sembra intenzionato a cacciare Villas Boas fino a fine stagione, e così un ricco contratto potrebbe portarlo in Russia.

ANCHE SNEIJDER – La ciliegina sulla torta potrebbe essere Wesley Sneijder. Convincere l’Inter non è difficile, basta versare i 30 milioni che Moratti chiede per liberarlo. Più complicato sarebbe convincere il calciatore stesso che preferirebbe l’Inghilterra, ma un’offerta da 10 milioni a stagione e la possibilità di ritrovare un prezioso compagno come Eto’o potrebbero anche essere sufficienti a farlo trasferire in Russia.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>