Totti Totti Totti: 200 volte Totti

di Gioia Bò 1

Era Il 4 settembre 1994 quando Francesco Totti, non ancora diciottenne, segnò il primo gol in serie A, nella prima giornata di campionato contro il Foggia.

Chissà se già da allora sognava di raggiungere il successo e la fama di oggi. Chissà se immaginava di poter alzare un giorno la Coppa del Mondo verso il cielo stellato di Berlino. Chissà…

Trentuno anni, la maggior parte dei quali trascorsi a correre dietro ad un pallone, nella squadra che lo ha visto esordire giovanissimo, scegliendolo come erede del Principe Giannini. Un ruolo importante, un’eredità scomoda da raccogliere per il ragazzo di Porta Metronia che tifava Roma sin da ragazzino. Un amore vero che lo lega alla squadra da sempre, tanto da giurare fedeltà eterna alla maglia, a dispetto delle sirene straniere che promettono ingaggi faraonici.
Si tappa le orecchie Francesco, vuole restare dov’è e vincere con la maglia che lo ha reso grande. Non potrebbe vivere lontano da qui, dalla sua città, dal suo pubblico che lo difende e lo esalta in ogni circostanza.


Domani lo stadio sarà in festa per lui: coreografie che si annunciano spettacolari per celebrare il campione che ha raggiunto i 200 gol con la stessa maglia, divisi tra campionato (161), Coppa Italia (16), Supercoppa (1) e Coppe Europee (22).

Un record insperato per uno che più che segnare, doveva mettere gli altri nelle condizioni di farlo. Lo sanno bene i vari Balbo, Del Vecchio, Montella e Batistuta, che hanno beneficiato nei vari anni dei suoi assist vincenti. Ma Totti è un campione completo e riesce sempre a tirar fuori dal cilindro il colpo ad effetto. Nascono così i suoi 100 gol nei primi dieci anni di attività (il centesimo in un 3-3 contro l’Inter), seguiti da altrettanti in poco più di tre anni!

Ed ora Francesco riparte da qui, da quel gol su rigore in Coppa Italia contro il Torino che gli ha permesso di entrare nella leggenda.

Sogna quota 300: veramente insaziabile!

Commenti (1)

  1. i 200 gol di Totti sono sul doppio dvd in vendita in edicola con il corriere dello sport. Il primo è uscito sabato scorso ed è già introvabile. Sabato prossimo esce il secondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>