Arsenal, addio anche a Nasri

di Stefano Rodinò 2

E’ un Arsenal che deve ricostruirsi da zero e che in questo mercato estivo sta perdendo tutti i suoi pezzi più pregiati. Dopo il trasferimento di Fabregas al Barcellona e quello di Clichy al Manchester City, continua l’esodo dei calciatori di  Wenger verso altri lidi. Ieri è toccato ad Ebouè, passato al Galatasaray per 3,5 milioni di euro, ed oggi potrebbe essere la volta del talentuoso Samir Nasri.

Dopo le dichiarazioni di Wenger che parlavano della difficoltà di tenere il giocatore, sembra che oggi l’Arsenal e il Manchester City abbiano trovato l’accordo per il trasferimento del  giocatore francese sulla base di 26 milioni di euro. Cifra sicuramente alta, ma che sarebbe stata ancora più elevata se il giocatore non fosse andato in scadenza di contratto l’anno prossimo, con possibilità di svincolarsi a zero. Così pur di non perdere soldi l’Arsenal ha dato il via libera alla cessione. Ora il prossimo indiziato a partire è Nicklas Bendtner, ma poi sarà il momento di fare acquisti perchè Gervinho non basta.

Commenti (2)

  1. Bisognerebbe impegnarsi davvero tanto per non vincere il campionato (e forse anche altro) con il City quest’anno…

    1. cavolo veramente, se non vince quest’anno non vince più. Secondo me Mancini sta tremando perché sa benissimo che se con questo squadrone non porta a casa niente, la sua carriera è rovinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>