Bundesliga: arrestato il difensore Breno, ma il Bayern vince lo stesso

di Marco Mancini 2

Anche se la vittoria è arrivata contro una delle principali rivali, il Bayer Leverkusen, e sia stata sonora (3-0), che il Bayern Monaco vinca non fa più notizia. E così i giornali tedeschi sono scatenati sulla notizia del giorno: l’arresto di Breno. Da noi questo nome non dirà granché, si tratta di un difensore brasiliano non proprio famosissimo, ma da oggi acquisirà notorietà grazie alla bravata di qualche notte fa.

Il calciatore infatti fu ricoverato per dei problemi respiratori in seguito ad un incendio della propria casa. Sembrava un evento accidentale, ma invece ieri la polizia lo ha arrestato con l’accusa di aver appiccato volontariamente le fiamme. Il motivo ancora non si conosce, fatto sta che la società ha deciso di farlo uscire su cauzione, ed affiancargli uno psicologo.

Ma torniamo al calcio giocato. Il Bayern quest’anno sembra una corazzata da far paura. Sei vittorie in 7 giornate fanno scalpore, e così il primato sembra impossibile da mettere in discussione. La vittoria con il Bayer arriva sin dai primi minuti, con gol di Muller, a cui si aggiungono le reti di Van Buyten e Robben.

La sorpresa di quest’anno, mentre Bayer e Dortmund faticano, si chiama Borussia Moenchengladbach, una squadra che la scorsa stagione ha sfiorato la retrocessione, e che oggi è già seconda. Certo, siamo ancora all’inizio, ma fa un certo effetto vederla lì su. Nella settima giornata di Bundesliga si segnalano anche la vittoria dello Schalke per 4-2 sul Friburgo, che dovrebbe far tornare Huntelaar e compagni tra le big di Germania, e la prima vittoria dell’Amburgo in campionato, che però non serve per farla allontanare dall’ultimo posto.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>