Ronaldo e gli altri: l’emorragia di uomini del Corinthians

di Roberto Bosio Commenta

Foto: AP/LaPresse

Cosa succede ai Corinthians di San Paolo? Si ha il diritto di porsi la questione dopo la fuga dei talenti di cui è vittima il club paulista da più di un mese.

In gennaio, Elias, centrocampista di venticinque anni di grande talento, è stato venduto all’Atletico Madrid per 7 milioni di euro. La settimana scorsa, Roberto Carlos, ex storico terzino dell’Inter e del Real Madrid, ha annunciato la sua partenza.

Una rescissione del contratto amichevole che ufficialmente sarebbe dovuta alle minacce ricevute da alcuni tifosi della squadra paulista. In realtà dietro l’addio c’è un’offerta proveniente dalla Russia: il FK Anzhi gli avrebbe proposto un contratto di un anno a cinque milioni di euro.

Lunedì pomeriggio, il mondo ha saputo che Ronaldo intendeva appendere gli scarpini al chiodo. Troppi dolori, troppi acciacchi, troppi infortuni per il due volte Pallone d’Oro – 1997 e 2002 – lo hanno portato mettere la parola fine la sua avventura al Timão.

Tre partenze così importanti nello spazio di un mese sono molte – per qualcuno anche troppe. E sfortunatamente per l’allenatore Adilson Dias, sembra che l’emorragia non sia ancora finita. Secondo Lancenet! il FK Anzhi, oltre a Roberto Carlos vorrebbe reclutare anche un centrocampista, e la scelta sarebbe caduta su Jucilei. Per lui avrebbero proposto 11 milioni di euro.

Il genere d’offerta la quale difficilmente il presidente Andrés Sanchez può dire di no. Annunciato prima al Paris Saint Germain ed in seguito alla Fiorentina, il centrocampista della nazionale – 2 presenze – dovrebbe dunque finire in Russia.

Se avvenisse questo, il club avrebbe perso in poco tempo quattro giocatori, indispensabili nell’ottenere il terzo posto nell’ultimo Brasileirão. Poche squadre sarebbe capaci di risollevarsi dopo un’emorragia simile.

Il Corinthians però sta correndo ai ripari. Grazie alle economie realizzate in seguito alla partenza dei due mostri sacri, il club sta ricostruendo la squadra per il resto della stagione. Sono già arrivati Liedson, Fabio Santos e Luiz – e hanno mostrato di avere dei numeri. Non so se basterà per vincere o partecipare come protagonisti ad un campionato in cui tutti i concorrenti si sono rafforzati – Ronaldinho al Flamengo, Rivaldo al San Paolo, Elano al Santos, Eduardo Costa al Vasco de Gama. L’elenco potrebbe continuare a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>