Risultati 40a giornata Serie B 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


A due giornate dalla fine, si complica il campionato del Livorno, raggiunto allo scadere dalla Ternana e scavalcato al secondo posto dal Verona. In chiave play-off, vince il Brescia, mentre il Novara si fa battere in casa dal Bari. In zona salvezza, a rischio i play-out dopo la sconfitta dell’Ascoli e la vittoria della Reggina. Empoli a valanga sul Vicenza: 5-1. Varese raggiunto nel finale dal Grosseto.

Verona – Pro Vercelli 3-1: 34′ pt Cacciatore (V); 7′ st Gomez (V); 27′ st Sgrigna (V); 40′ st Iemmello (P)
Brescia – Ascoli 3-2: 19′ pt, 13′ (rig.) e 37′ st Caracciolo (B); 25′ pt (autorete) De Maio (A); 23′ st (rig.) Feczesin (A)
Cesena – Juve Stabia 3-1: 38′ pt e 48′ st Succi (C); 3′ st Martinelli (J); 34′ Meza Colli (C)
Cittadella – Reggina 1-2: 8′ pt Di Nardo (C); 30′ st Gerardi (R); 45′ st Campagnacci (R)
Crotone – Modena 2-1: 16′ pt Eramo (C); 38′ pt (rig.) Gabionetta (C); 1′ st Andelkovic (M)
Grosseto – Varese 2-2: 25′ pt Neto Pereira (V); 45′ pt Ebagua (V); 19′ st Piovaccari (G); 50′ st Coulibaly (G)
Novara – Bari 0-1: 6′ st Caputo (B)
Spezia – Lanciano 1-1: 10′ pt Sansovini (S); 18′ pt Mammarella (L)
Ternana – Livorno 1-1: 13′ st Belingheri (L); 48′ st Carcuro (T)
Vicenza – Empoli 1-5: 24′ e 34′ pt Tavano (E); 28′ pt Tonelli (E); 29′ e 36′ pt Maccarone (E); 45′ pt Rigoni (V)
Sassuolo – Padova lunedì ore 20.45

Verona – Pro Vercelli 3-1: nell’anticipo di giornata, il Verona supera agilmente la Pro Vercelli e conquista una vittoria fondamentale per sperare ancora nella promozione diretta in A. Si spengono invece le speranze della gloriosa Pro Vercelli: la retrocessione in Lega Pro è matematica.

Brescia – Ascoli 3-2: una tripletta di Caracciolo trascina le rondinelle al successo per alimentare il sogno play-off. Sconfitta drammatica per l’Ascoli: la Reggina ora dista cinque punti, finisse così non si giocherebbero i play-out con i bianconeri condannati alla Lega Pro.

Cesena – Juve Stabia 3-1: importante vittoria per gli emiliani in chiave salvezza, che agganciano a quota 49 punti proprio la Juve Stabia.

Cittadella – Reggina 1-2: proprio allo scadere, i calabresi trovano tre punti di platino sul campo del Cittadella portando a +5 il vantaggio sull’Ascoli. Così sarebbe salvezza senza passare dai play-out.

Crotone – Modena 2-1: i calabresi festeggiano vittoria e salvezza matematica battendo il Modena per 2-1. Si spengono i sogni play-off degli ospiti.

Grosseto – Varese 2-2: il Grosseto già retrocesso prova a rendere difficile la vita al Varese e rimonta al quinto minuto di recupero dallo 0-2.

Novara – Bari 0-1: clamoroso tonfo interno per il Novara che adesso rischia di perdere anche la zona play-off, incalzato dal Brescia. Per il Bari un successo che vale la salvezza quasi matematica.

Spezia – Lanciano 1-1: lo Spezia non va oltre l’1-1 interno e rinvia la salvezza matematica. Lanciano a rischio, la Reggina si porta a un punto soltanto anche se il distacco nei confronti dell’Ascoli fa stare tranquilli.

Ternana – Livorno 1-1: il Livorno si fa raggiungere allo scadere e scivola al terzo posto, oggi giocherebbe clamorosamente i play-off.

Vicenza – Empoli 1-5: partita interrotta all’inizio del secondo tempo per via delle violenti proteste da parte degli ultras del Vicenza, contrariati dal risultato. Al termine del primo tempo, l’Empoli si imponeva già per 5-1. Il match è successivamente ripreso e il risultato non è ovviamente cambiato. Empoli a -8 dal Livorno, Vicenza vicino alla Lega Pro.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>