Lite Cassano – Garrone, tutta la verità

di Marco Mancini 9

Foto: AP/LaPresse

Non si tratta, a quanto pare, di una ricostruzione giornalistica, ma secondo quanto riportato questa mattina sulla Gazzetta dello Sport, pare sia stato messo tutto nero su bianco direttamente dal presidente Garrone ciò che è avvenuto quel fatidico pomeriggio del 26 ottobre scorso. Il motivo del contendere era il premio Rete d’Argento che doveva essere consegnato alla Sampdoria a Sestri Levante, ma il problema non era che Cassano voleva partecipare alla premiazione, ma esattamente il contrario: non ci voleva andare. Ecco la ricostruzione del club:

Non vado a prendere un premio in quella merda di albergo…

avrebbe risposto il calciatore, con Garrone che cercava di calmarlo ordinandogli di non alzare la voce.

A quel punto

Cassano se ne andò sbattendo violentemente la porta, e mentre si dirigeva verso gli spogliatoi comincia a gridare “fanculo” “vecchio di merda” e “bocchini” vari davanti a Pazzini, Pozzi, Dessena, Marilungo e Lucchini.

Una vera e propria “Cassanata” vecchio stile che costerà cara al Pibe de Bari. La Sampdoria ha infatti inviato una lettera al collegio arbitrale della Lega Calcio per chiedere la risoluzione del contratto, la sospensione degli allenamenti e di conseguenza anche dello stipendio fino alla fine della stagione, o almeno la riduzione degli emolumenti al minimo possibile.

La situazione però non è così semplice come sembra. Nel contratto che la Sampdoria firmò con il Real Madrid per prendere Cassano c’era una clausola secondo la quale la società genovese avrebbe dovuto pagare agli spagnoli 5 milioni di euro in caso di cessione a titolo definitivo ad un altro club. Se la dirigenza blucerchiata dovesse riuscire a sciogliere la clausola, d’accordo con il Real, e non pagare nulla, Cassano sarà libero di cercarsi una sistemazione. Ma questa possibilità sembra remota, e così, a meno che la Samp non voglia rimetterci 5 milioni, questo debito sarà riversato sulla nuova società che deciderà di acquistare l’attaccante. Inoltre difficilmente il Collegio Arbitrale concederà la rescissione del contratto, eventualità accordata molto raramente in passato, e così l’opzione più probabile pare la cessione per almeno 5 milioni al miglior offerente. Ma chi se la sentirà di fare tale investimento?

Commenti (9)

  1. Beh, fino a una settimana fa si parlava di 20-25 milioni, ora non credo che chi stava pensando di prenderlo a quelle cifre si farà problemi per 5 milioni.
    Il problema vero è che Cassano ha dimostrato di essere il solito, dopo un lungo periodo in cui stava guadagnando la stima del mondo del calcio non solo dal punto di vista calcistico ma anche caratteriale ora “ricade nel tunnel”.
    Con questo episodio avrà sicuramente perso stima dalle parti di quelle società serie che lo volevano prendere (vedi Juventus e Milan), mentre credo che ad altre squadre la questione serietà importi poco, quindi punterei sull’Inter in Italia.

  2. infatti il discorso era proprio questo: prenderlo a 20-25 milioni quando è calmo va bene, ma viste le cose che sono uscite anche un solo euro è un investimento a rischio, anche perché devi garantirgli quei 5-6 milioni di ingaggio che non sono bruscolini, e che dati ad un calciatore che da un momento all’altro sbotta così non è facile.

    Sull’Inter ho qualche dubbio, stamattina leggevo che i senatori non lo vogliono, penso che per lui la soluzione sia, almeno al momento, la Juventus dove sotto uno come Del Piero potrebbe mettere la testa a posto, o al massimo andare all’estero, in un campionato in cui lo fanno rigare dritto tipo quello inglese o tedesco.

  3. @ OMG:
    Marco Mancini dice:

    infatti il discorso era proprio questo: prenderlo a 20-25 milioni quando è calmo va bene, ma viste le cose che sono uscite anche un solo euro è un investimento a rischio, anche perché devi garantirgli quei 5-6 milioni di ingaggio che non sono bruscolini, e che dati ad un calciatore che da un momento all’altro sbotta così non è facile.
    Sull’Inter ho qualche dubbio, stamattina leggevo che i senatori non lo vogliono, penso che per lui la soluzione sia, almeno al momento, la Juventus dove sotto uno come Del Piero potrebbe mettere la testa a posto, o al massimo andare all’estero, in un campionato in cui lo fanno rigare dritto tipo quello inglese o tedesco.

    OMG dice:

    Beh, fino a una settimana fa si parlava di 20-25 milioni, ora non credo che chi stava pensando di prenderlo a quelle cifre si farà problemi per 5 milioni.
    Il problema vero è che Cassano ha dimostrato di essere il solito, dopo un lungo periodo in cui stava guadagnando la stima del mondo del calcio non solo dal punto di vista calcistico ma anche caratteriale ora “ricade nel tunnel”.
    Con questo episodio avrà sicuramente perso stima dalle parti di quelle società serie che lo volevano prendere (vedi Juventus e Milan), mentre credo che ad altre squadre la questione serietà importi poco, quindi punterei sull’Inter in Italia.

    Marco Mancini dice:

    infatti il discorso era proprio questo: prenderlo a 20-25 milioni quando è calmo va bene, ma viste le cose che sono uscite anche un solo euro è un investimento a rischio, anche perché devi garantirgli quei 5-6 milioni di ingaggio che non sono bruscolini, e che dati ad un calciatore che da un momento all’altro sbotta così non è facile.
    Sull’Inter ho qualche dubbio, stamattina leggevo che i senatori non lo vogliono, penso che per lui la soluzione sia, almeno al momento, la Juventus dove sotto uno come Del Piero potrebbe mettere la testa a posto, o al massimo andare all’estero, in un campionato in cui lo fanno rigare dritto tipo quello inglese o tedesco.

    Marco Mancini dice:

    infatti il discorso era proprio questo: prenderlo a 20-25 milioni quando è calmo va bene, ma viste le cose che sono uscite anche un solo euro è un investimento a rischio, anche perché devi garantirgli quei 5-6 milioni di ingaggio che non sono bruscolini, e che dati ad un calciatore che da un momento all’altro sbotta così non è facile.
    Sull’Inter ho qualche dubbio, stamattina leggevo che i senatori non lo vogliono, penso che per lui la soluzione sia, almeno al momento, la Juventus dove sotto uno come Del Piero potrebbe mettere la testa a posto, o al massimo andare all’estero, in un campionato in cui lo fanno rigare dritto tipo quello inglese o tedesco.

    @ Marco Mancini:
    @ OMG:

  4. Sono solo delle creazioni, solite invenzioni per far andar via il calciatore senza far fare casino ai tifosi. Garrone conosce i suoi polli e si sono inventati questo teatrino. Italiani brava gente che si succhiano di tutto.

  5. mi spiace contraddirti ma l’ipotesi del complotto non regge molto. Cassano così rischia di non vedere più la nazionale, se avessero dovuto inventarsi qualcosa avrebbero parlato di uno screzio innocente, non di parole così pesanti! E poi se avessero dovuto farlo, l’avrebbero fatto all’inizio di dicembre, non sin da ora con il rischio che la Samp se la veda male in campionato. Oggi ha vinto per miracolo, ma l’assenza di Cassano in attacco si sente tantissimo. Se contro non ci fosse stato il Cesena ma una squadra più forte i doriani avrebbero perso, e nessun complotto avrebbe funzionato. Non penso che Garrone si inventa una cosa simile per tenere buoni i tifosi, rischiando di perdere i milioni della partecipazione alle coppe non credi?

  6. Mi stupirei fosse una montatura bella e buona.
    Certo, con che quel presidentucolo che abbiamo, prima dice di considerarlo più di un figlio poi alla prima discussione personale ricorre al collegio arbitrale per cacciarlo!
    Se l’avesse considerato veramente un figlio avrebbe dovuto accettare questo e anche ben altro. Un ipocrita presuntuoso

  7. Dammuso dice:

    Sono solo delle creazioni, solite invenzioni per far andar via il calciatore senza far fare casino ai tifosi. Garrone conosce i suoi polli e si sono inventati questo teatrino. Italiani brava gente che si succhiano di tutto.

    Scommetto che sei uno di quelli che pensa che gli aerei rilascino delle scie chimiche…………………..

  8. cassano ha fatto la sua cassanata e come sempre sulle disgrazie DEGLI ALTRI MOLTI CI MARCIANO..x la sampdoria ci vorrbbe una bandiera..il vecchietto credeva di averla trovata..ingenuo..per i calciatori esistono solo i soldi…se sei vecchio ti tirano le pietre..diceva una canzone..Palombo unjico talento..sino a che sei in tempo vai..qui a genova…non vincerai mai un c…. quest’anno si svincolano parecchi giocatori..validi se si vuole una buona formazione DA SPENDERE POCO E GUADAGNARE TANTO glie la FACCIO IO!!…

  9. eh già, purtroppo è così. Le bandiere vere ormai sono rimaste poche. Mi spiace per la Samp, ma se dovesse retrocedere sarebbe un duro colpo al calcio italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>