Palermo, Zamparini sceglie Gattuso per ritornare in A

di Marco Mancini Commenta

Appena 24 ore fa il presidente del Palermo Zamparini aveva dichiarato che l’allenatore della prossima stagione della sua squadra sarebbe stato Sannino. La voce che Gennaro Gattuso era stato contattato dal patron rosanero cominciava però a circolare, nonostante le sue smentite. Zamparini affermava che ogni giorno i giornalisti ipotizzavano un allenatore diverso per il Palermo, ma stavolta sembra che ci abbiano azzeccato.

Stando alle ultime novità provenienti dalla Sicilia, sembra che Sannino abbia detto che non ha intenzione di allenare in Serie B e che per lui ci sarebbero già pronte due offerte in A da parte di Verona e Genoa. Dimettendosi, lascerebbe vuoto il suo posto, e così Zamparini potrebbe scegliere un allenatore di rottura, uno che possa dare una scossa all’intero ambiente, non di certo un allenatore bravo ma “poco shock” come Iachini e Ventura. E allora eccolo: Ringhio.

Attualmente Gattuso è ancora sotto contratto con il Sion. Con la squadra svizzera ha cominciato da giocatore, ha trascorso alcuni mesi nel doppio ruolo di giocatore-allenatore ed ora è ritornato soltanto a prendere a calci il pallone. Ma in quei pochi mesi ha dimostrato il suo valore, e non c’è nulla di meglio della Serie B per farsi le ossa. Per questo ora sembra che sia lui il principale candidato per la panchina rosanero. Il tempo di risolvere le questioni burocratiche con il Sion e nel giro di poche settimane dovrebbe arrivare l’annuncio.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>