Prima amichevole Juve e prima papera di Lucio

di Marco Mancini 1

Comincia male l’avventura di Lucio alla Juventus. Forse aveva ragione Moratti quando disse che a 34 anni poteva fare quello che voleva, tanto non gli interessava più nulla. Per fortuna la prima papera (e i tifosi bianconeri sperano anche l’ultima) arriva contro l’Aygreville, squadra di dilettanti che però può vantare di essere passata in vantaggio addirittura contro la Juventus campione d’Italia.

La partita infatti si è aperta con un errore di Lucio dopo nemmeno un minuto che ha lanciato di fatto l’attaccante avvesario Turato verso la porta di Storari, permettendogli così di portare in vantaggio i suoi. I più scaramantici ricorderanno sicuramente che un problema simile lo scorso anno capitò nella prima partita della stagione, che costrinse la Juve a subire un gol dopo 4 minuti contro la Rappresentativa Val di Susa, ma poi l’annata andò alla grande. Conte sicuramente spera che sia di buon auspicio.

QUAGLIARELLA IN EVIDENZA – Una volta battuta la palla al centro però tutto è andato come doveva andare, e cioè con la solita goleada dei bianconeri. In mostra Quagliarella, autore di due reti sulle sette totali, ma anche la presenza di molti Primavera, da Masi a Padovan, fino all’esordio di Boyake e Asamoah, e alla “comparsata” di Ziegler, ufficialmente ancora juventino, ma che a breve verrà ceduto a qualche altro club.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>