Calciomercato Inter, si pensa a Giuseppe Rossi

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Giuseppe Rossi nei piani dell’Inter. L’ipotesi per ora azzardata sull’attaccante italiano del Villareal, che deve ancora recuperare da un grave infortunio, è lanciata dal procuratore Federico Pastorello che assicura come il suo assistito non solo tornerà più forte di prima ma avrà anche la grande chance di giocare nella squadra guidata da Andrea Stramaccioni. Per ora se ne parla così, come si fa con gli amici al bar, ma a far sperare Rossi è la nuova linea giovani indetta da Massimo Moratti, che potrebbe coincidere dunque con l’acquisto dell’attaccante.

DETERMINAZIONE ROSSI – Pastorello elogia il suo assistito per come ha affrontato il grave infortunio:

Il legamento è qualcosa che ti colpisce, devi star fermo dai 5 ai 6 mesi e poi il nuovo incidente è arrivato a una settimana dal rientro. Una mazzata che in pochi sarebbero capaci di affrontare con la stessa determinazione mostrata da Beppe. Personalmente non ho mai avuto dubbi conoscendolo da dieci anni, ha una forza caratteriale che gli permette di fare la differenza e farlo essere leader, pur essendo riservato. Tornerà più forte di prima, ai massimi livelli. La seconda operazione è andata benissimo, c’è la conferma sul recupero al 100% del ragazzo, dobbiamo aspettare ma come ho detto a lui da adesso in poi ogni giorno che passa è uno in meno che resta. Speriamo di rivederlo in campo a marzo, pronto a rientrare per la fine della stagione.

FUTURO INTER – Il Villareal è al momento nella Serie B spagnola e Giuseppe Rossi cerca comprensibilmente qualcosa di meglio, tra cui l’Inter?

Sicuramente è un giocatore che può fare comodo all’Inter e ad altri club italiani. Questo nuovo progetto giovane dell’Inter, con un allenatore giovane e preparato, è una cosa che intriga. Lui e Stramaccioni non credo si conoscano, ma abbiamo parlato molto delle varie soluzioni che ci possono essere in Italia e all’estero e anche da parte di Giuseppe c’è un apprezzamento innegabile di questo progetto dei nerazurri, che vuole rimanere in alto con una squadra più giovane e meno costosa, e in tal senso un po’ di simpatia per Stramaccioni.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>