Il portiere più scemo del mondo ci ricasca e se ne va dalla vergogna (video)

di Marco Mancini 3


Ve lo ricordate Khalid Askari, il portiere del Rabat diventato famoso per aver esultato dopo aver parato un rigore senza accorgersi che la palla stava entrando alle sue spalle? Ecco che ci ricasca dopo nemmeno un mese. Stavolta lo scenario è il campionato marocchino, e la gara è contro il KAC Kénitra, valida per la quarta giornata.

Il “fattaccio” accade sul finire di primo tempo quando un retropassaggio azzardato di un difensore fa finire il pallone sui piedi di Askari. Il portiere, che non può giocare il pallone con le mani, si attarda nel rilanciarlo, non accorgendosi dell’arrivo di un avversario, ma quando se ne avvede è troppo tardi e lui gli ha già rubato palla ed ha segnato.

Tanta è la vergogna che il povero portiere, recidivo dopo la figuraccia in mondovisione, decide di togliersi maglietta e guanti, saluta tutti e va via, nonostante i suoi compagni cerchino di trattenerlo. Sicuramente non tornerà in campo molto presto.

Commenti (3)

  1. Non si puo’, per quanto ingenua l’azione, etichettare una persona come “la piu’ scema del mondo” rivolto al portiere della squadra marrocchina. Mancanza assoluta di stile, rispetto, e comprensione per una persona umana.

  2. si lo so, ed infatti la prima volta scrissi che era un po’ esagerato come epiteto, ma poi nella rete il giocatore è diventato famoso con questo nome, non ci posso fare niente, non gliel’ho affibiato io!

  3. Beh oddio, quella del rigore era una stupidaggine ma qui ha fatto un errore meno grave di molti altri. Ad esempio Julio Cesar sabato è stato ridicolo, ha fatto una cosa che manco i ragazzini a 12 anni fanno più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>