Sentenze calcioscommesse, 10 mesi a Conte, Lecce in Lega Pro

di Marco Mancini 4

Confermate le anticipazioni di due giorni fa sulla vicenda del calcio scommesse. Proprio pochi minuti fa la Disciplinare si è pronunciata, condannando Antonio Conte a 10 mesi di squalifica ed i suoi collaboratori Alessio ad 8 mesi e Stellini (che si è già dimesso) a 2 anni. Assolti invece Bonucci e Pepe perché il loro accusatore, Andrea Masiello, non è stato ritenuto credibile.

Chi invece subisce la pena maggiore è il Lecce per aver truccato il derby con il Bari. Secondo i giudici c’era il coinvolgimento della vecchia dirigenza (da quest’anno i giallorossi hanno un nuovo presidente), e per questo dopo la retrocessione sul campo ora dovranno scontarne un’altra a tavolino, in Lega Pro. Insieme al Lecce perde una categoria anche il Grosseto.

SALVO IL BOLOGNA – Buone notizie invece per il Bologna. I felsinei non avranno punti di penalizzazione nel prossimo campionato, l’ex capitano Marco Di Vaio è stato assolto e a Portanova sono stati inflitti solo 6 mesi di squalifica. In Serie B il Novara partirà con 2 punti di penalizzazione.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>