Donadoni: Screzi con Cellino, trema la panchina

di Stefano Rodinò 1

Se avessimo dovuto scommettere sul primo allenatore esonerato in serie A, avremmo quasi tutti puntato su Pioli, vista la fama di mangia allenatori che contraddistingue  Zamparini. E con ogni probabilità avremmo perso i nostri soldi, visto che c’ è già una panchina in bilico a più di due settimane dall’ inizio del campionato. E’ quella di Roberto Donadoni.

Tutto sembra nascere dalla vicenda Suazo e dalle diversità di opinioni tra l’ex ct della nazionale ed il presidente Massimo Cellino. Il primo infatti sembra volesse provare a recuperare il calciatore dopo lo scettiscimo inziale, mentre Cellino ha preferito lasciarlo libero. In queste ore il giocatore si sta accordando con il Catania, che ha superato la concorrenza del Novara.)  In oltre il tecnico non sembra troppo felice di un mercato che ha fatto partire tutti i suoi pezzi pregiati per puntare su scommesse come El Kabir e Ibarbo. In caso di esonero di Donadoni, sono già pronti due nomi per la panchina del Cagliari: quello di Ficcadenti e il clamoroso ritorno in sardegna di Davide Ballardini.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>