Bundesliga: il Bayern lancia segnali all’Inter, 6 gol all’Amburgo

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Distrazioni Champions? Non per il Bayern Monaco che ha una posizione in campionato meno accomodante di quella dell’Inter, e non può permettersi il lusso di pareggiare una partita ad 8 giornate dal termine. Ma i bavaresi devono ringraziare anche gli avversari dell’Amburgo che praticamente gli regalano la vittoria.

Il protagonista della serata sul tabellino è Robben, autore di una tripletta, ma sul campo è il portiere Rost che con due papere regala le prime due reti agli avversari. A completare l’opera ci pensa la difesa che lascia libero l’olandese di calciare solo a centro area per il 3-0 e si segna l’autogol che vale il 6-0, dopo le reti di Ribery e Muller.

A sorpresa perde il Borussia Dortmund in casa dell’Hoffenheim, ma questo risultato non serve a molto in quanto la distanza tra la capolista ed il Bayern è incolmabile (16 punti), e l’Hannover perde 4-0 a Colonia e così, anziché guardare su, deve guardarsi alle spalle dato che il terzo posto è minacciato dai ragazzi di Van Gaal distanti ora solo due punti.

Il Bayer Leverkusen giocherà stasera, anche se il suo risultato non peserà più di tanto sull’economia del campionato, mentre c’è da registrare lo scivolone del Wolfsburg, sconfitto 2-1, ed in caduta libera ora in piena zona retrocessione. Pare proprio che la favola della “squadra del popolo” sia già finita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>