Bundesliga: Bayern fermato dall’Hoffenheim, anche i grandi tirano il fiato

di Marco Mancini Commenta

Era impossibile che il Bayern Monaco continuasse a vincere sempre, e così tra impegni di Champions e partite di campionato giocate a mille, Robben e compagni hanno avuto bisogno di rifiatare. L’occasione giusta sembrava la gara contro l’Hoffenheim, squadra piccola ma insidiosa, contro cui Heynckes decide di far riposare chi ha giocato tanto, lasciando solo per metà partita i big. E la scelta non è stata molto felice.

L’Hoffenheim infatti non si è fatto trovare impreparato, e con una gara attenta è riuscito a strappare un pari preziosissimo che non solo limita la fuga dei bavaresi, provenienti da 6 vittorie consecutive, ma ora ne mina anche la posizione di vertice, visto che se oggi il Werder dovesse vincere, raggiungerebbe i biancorossi al primo posto.

Intanto però è stato evitato l’aggancio da parte del Borussia Moenchengladbach, la vera sorpresa di questa stagione, che incorre nella seconda sconfitta in campionato, stavolta per mano del Friburgo che lo tiene bloccato al terzo posto, mentre risalgono il Borussia Dortmund con un sonoro 4-0 all’Augsburg, ed il Bayer Leverkusen che batte il Wolfsburg e lo condanna anche per quest’anno a stare lontano dalle zone alte della classifica.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>