Ronaldo, altri due gol e ora la nazionale

di Marco Mancini 1

Altro che Ronaldone. Da quando l’ex Fenomeno è tornato a giocare non si ferma più. Le reti messe a segno nel campionato brasiliano sono già 4 in circa un mese, e soltanto nell’ultima gara, contro il Ponte Preita, ha giocato tutti i 90 minuti. Una partita che Ronaldo, e i suoi tifosi, non scorderanno mai, perché arrivano due gol, di cui uno, il secondo, alla sua maniera dei tempi migliori.

La prima rete infatti arriva su calcio di rigore, che lui stesso si era procurato. Il secondo gol, nella ripresa, arriva dopo uno stop al volo, un dribbling con cui supera due difensori, ed un diagonale che non lascia scampo al portiere. Ronaldo adesso vuole di nuovo la nazionale, e lo vogliono anche i “brasiliani d’Italia“. Chissà che anche Dunga non voglia convincersi, e regalargli il suo quinto (e ultimo) mondiale della carriera.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>