La casa bianconera si illumina con Philips Lighting

di Redazione Commenta

 Una rete segnata all’ultimo secondo, una traversa che cambia gli equilibri della partita, un’azione di cui si parlerà per settimane: il calcio è una delle più grandi passioni del nostro paese, e per viverne appieno lo spettacolo, minuto dopo minuto, l’illuminazione di un impianto sportivo è un elemento chiave.

La Juventus è la prima squadra in Italia ad averlo capito, e oggi vanta per il proprio stadio un sistema di illuminazione decisamente pionieristico progettato insieme a Philips Lighting, l’azienda leader mondiale nel campo dell’illuminotecnica d’avanguardia.

Philips Lighting dispone di una vasta gamma di prodotti, che permettono di illuminare ambienti industriali, strutture ricettive e spazi pubblici: dai sistemi integrati come Arena Vision o CityTouch, ai singoli prodotti come proiettori, lampade a LED e lampade fluorescenti, il cliente trova sempre la soluzione migliore per illuminare gli spazi e far risaltare i dettagli.

Proprio come avvenuto per il progetto di rinnovamento dello Juventus Stadium, che ha consolidato una partnership importante tra i due brand, ed è culminato a febbraio di quest’anno, quando un emozionante light show firmato dai designer torinesi Van Orton ha dato il via all’attesissimo match Juventus-Inter, regalando ai tifosi uno spettacolo senza precedenti.

La coreografia di luci, realizzata con il sistema ArenaVision LED di Philips Lighting, ha avuto grande risonanza anche sul web grazie ai tanti tifosi che hanno scelto di condividere sui social media questo momento emozionante, e ha messo in evidenza tutte le potenzialità di una tecnologia pensata per offrire il massimo intrattenimento ad ogni evento sportivo.

Ma in cosa consiste questa tecnologia? Il sistema di illuminazione a proiezione ArenaVision LED di Philips Lighting è studiato per garantire le migliori performances visive in ogni impianto: lo Juventus Stadium, il primo a sperimentare questa innovazione, è oggi dotato di 396 apparecchi Philips ArenaVision LED, installati in punti strategici del tetto e delle passerelle dei tecnici, per garantire una copertura totale e creare coreografie luminose di grande impatto.

Merito della tecnologia LED, che assicura una qualità della luce di alto livello, in linea con gli altissimi standard delle emittenti televisive. Il risultato è un’immagine nitida e definita sia per chi assiste al match dagli spalti sia per chi preferisce seguirlo dal divano di casa.

Gli apparecchi LED, inoltre, hanno una durata superiore rispetto a tutte le alte fonti luminose, e offrono un notevole risparmio energetico, insieme ad un impatto ambientale decisamente ridotto.

Regalando a tutti i tifosi un’esperienza sportiva senza precedenti, il Club bianconero ha alzato l’asticella e ha dimostrato che l’innovazione tecnologica è un elemento dal quale oggi non si può prescindere. Una riflessione che Philips Lighting da sempre applica anche alla vita quotidiana: che si tratti di uno stadio da quarantamila persone o del salotto di casa, ogni spazio merita un sistema di illuminazione in grado di creare ogni volta l’atmosfera giusta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>