Argentina, Messi capitano e atleta dell’anno

di Gioia Bò 2

Gli rimproverano di non essere determinante con la maglia dell’Argentina. Dicono che non è un campione completo come lo fu Maradona qualche decennio fa. Ma il ct dell’albiceleste, Alejandro Sabella ha grande fiducia nelle doti di Lionel Messi, tanto da promuoverlo al ruolo di capitano:

Messi è il migliore, possiede qualità enormi. E’ insieme un creatore di gioco e un realizzatore, per questo dev’essere la locomotiva che tira il treno.

Da oggi dunque, Lionel Messi è il nuovo capitano della Nazionale argentina, colui che avrà il compito di trascinare i suoi alla qualificazione al Mondiale del 2014, non solo a suon di gol e di assist, ma anche come uomo-simbolo. Intanto i giornalisti argentini lo hanno investito dell’ennesimo riconoscimento, nominandolo “atleta dell’anno”. Un titolo ambito per gli atleti argentini, considerando che il passato il premio è finito nelle bacheche di Fangio, Carlos Monzon, Gabriela Sabatini, Diego Armando Maradona e Martin Del Potro.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. Gli rimproverano di non essere determinante con la maglia dell’Argentina. Dicono che non è un campione completo come lo fu Maradona qualche decennio fa.

    Come dargli torto? con l’argentina fa prestazioni al massimo da 6,5 / 7 e nei momenti decisivi neanche alla sufficenza fino ad oggi, Poi il paragone con Maradona non regge proprio , solo il dribbling e’ paragonabile per il resto non scherziamo . Se messi avesse giocato in squadre meno forti del Barca non staremmo neache qua a parlarne.

    1. non saprei, comunque è sempre determinante ed è capace di movimenti che nessun altro calciatore sa fare, proprio come Maradona. Considerando che è ancora giovane ha tanta strada davanti a sé, e potenzialmente potrebbe diventare come Maradona…o forse anche meglio, chi lo sa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>