Calciomercato Torino: via Zappacosta, arrivano Burdisso, Ansaldi e Niang

di Enrico Cantone Commenta

E’ stata un’ultima giornata di calciomercato infuocata per il Torino. I granata sono stati gli indiscussi protagonisti, chiudendo una clamorosa cessione all’estero e incamerando tre ottimi acquisti. Partiamo dall’addio di Zappacosta: il terzino destro abbandona la Serie A per approdare addirittura alla corte di Antonio Conte, al Chelsea.

zappacosta

I campioni d’Inghilterra pagheranno il laterale nel giro della Nazionale ben 25 milioni di euro + 5 milioni legati a bonus facilmente raggiungibili. Una cifra considerevole, così come quella che guadagnerà Zappacosta: 2.5 milioni all’anno per 4 stagioni.

Chiusa la cessione di Zappacosta (oltre a quella di Maxi Lopez all’Udinese), sono arrivati i “botti” di fine mercato. Cairo ha subito coperto la corsia destra portando in granata Ansaldi, prelevato dall’Inter con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto (cifre non ancora comunicate). In difesa è stato poi ingaggiato anche Nicolas Burdisso, da svincolato, un tassello che apporta grande esperienza al reparto arretrato.

In giornata, poi, la ciliegina sulla torta. Il Torino ha infatti ufficializzato anche l’arrivo di Niang dal Milan: prestito con obbligo di riscatto fissato ad almeno 15 milioni di euro (il Milan, lo ricordiamo, non voleva saperne di scendere sotto i 20 milioni). Vedremo se nelle prossime ore arriveranno più informazioni sulle cifre, intanto Mihajlovic ha ricevuto il tanto atteso rinforzo in attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>