Palermo, Pioli rischia la panchina

di Stefano Rodinò Commenta

Sembra incredibile eppure anche se il campionato deve ancora incominciare potrebbe arrivare il secondo esonero di questa serie A. Dopo Donadoni, esonerato dal Cagliari da Cellino, ecco che anche il presidente rosanero per non esser da meno sta pensando di esonerare Pioli, arrivato a giugno al posto di Delio RossiZamparini ha dichiarato in questi giorni di esser preoccupato per la squadra:

Ci sono problemi gravissimi, sono molto preoccupato. La squadra peggiora e non è colpa degli uomini che vanno in campo ma della condizione atletica e della posizione in campo.

Ovviamente il presidente non ha accennato al fatto che la rosa sia stata menomata dalle partenze di Pastore, Sirigu, Cassani e Bovo, senza sostituirli degnamente. Le colpe imputate a Pioli sono i troppi gol subiti in queste amichevoli estive, ben 12 nelle ultime cinque partite, oltre ovviamente alla eliminazione prematura dall‘Europa League.

Per sostituire Pioli si sta pensando ad un clamoroso ritorno di Delio Rossi, ancora molto amato dalla piazza siciliana e che potrebbe riavvicinare i tifosi alla squadra. Ma Proprio oggi Rossi ha negato questa possibilità in un intervista:

Ho parlato con il presidente Zamparini e il direttore Sogliano e ho spiegato loro le mie ragioni.Ribadisco, non mi sento pronto, sono in trattativa con altre società, tra cui una estera. Ma comunque preferirei restare in Italia

E allora spunta il nome di Ranieri, in cerca di una panchina, ma anche la clamorosa possibilità che Zamparini affidi la panchina come traghettatore al tecnico della primavera Denis Mangia, che ha fatto molto bene con i giovani rosanero.  Aspettando di poter ingaggiare un uno tecnico, e magari esonerarlo dopo pochi mesi. Tanto per non perdere l’allenamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>