Ecco la prima Nations League: Italia inserita nel gruppo con Portogallo e Polonia

di Enrico Cantone Commenta

E’ partita ufficialmente la prima Uefa Nations League. Si tratta di un torneo che nelle intenzioni del massimo organismo continentale dovrebbe eliminare le inutili amichevoli che intasano il calendario in periodi della stagione particolarmente intensi. Sono coinvolta tutti i paesi affiliati all’Uefa, divisi in quattro divisioni a loro volta composti da quattro mini-gruppi.

nations league

Chi vince i gruppi della prima divisione (composti da tre squadre) si giocherà il trofeo nella final four che si disputerà a giugno 2019. Le quattro partite dei gironcini sono invece in programma tra settembre e novembre di quest’anno. Le seconde classifiche resteranno in prima divisione anche per la prossima edizione, mentre le ultime retrocederanno in seconda divisione e saranno quindi sostituite dalle quattro vincitrici della Lega 2. Chi la spunta nei gironi di Lega 1, inoltre, conquista già il pass per i prossimi Europei del 2020.

L’Italia era inserita tra le prime 12 squadre, ma in seconda fascia. Il rischio era quindi quello di trovare una tra Spagna, Germania e Belgio, alla fine è toccata però quella che può essere definita la più abbordabile tra le teste di serie, il Portogallo. Oltre a CR7 gli azzurri se la vedranno anche con la Polonia di Lewandowski e dei “napoletani” Milik e Zielinski. Appuntamento a settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>