Arsenal-Manchester United: Parko giochi Red Devils, Ronaldo strapazza i Gunners

 
Moreno
5 maggio 2009
Commenta

cristiano-ronaldo2

Andata 0-1

Arsenal-Manchester United 1-3

Arsenal: Almunia, Sagna, Tourè, Silvestre, Gibbs (dal 46′ Ebouè), Walcott (dal 63′ Bendtner), Fabregas, Song, Nasri, Van Persie (dal 79′ Vela), Adebayor. All. Wenger.

Manchester United:
Van Der Sar, O’Shea, Ferdinand, Vidic, Evra (dal 65′ Rafael), Fletcher, Carrick, Anderson (dal 63′ Giggs), Ronaldo, Park, Rooney (dal 66′ Berbatov). All. Ferguson.

Arbitro: Rosetti (ITA)

Reti: Park all’8′, Ronaldo all’11′ e al 61′, Van Persie al 76′.
Note: ammoniti Nasri, Adebayor ed Ebouè; espulso Fletcher al 75′ per gioco scorretto.

Dura per la squadra di Wenger recuperare lo svantaggio dell’andata, e non tanto per le dimensioni della sconfitta (l’1-0 non è un risultato pesante e impossibile da ribaltare) quanto per la solidità della squadra con cui gli tocca vedersela. Il Manchester United, campione d’Europa in carica e papabile vincitore della Premier League. Una rete di O’Shea decise il primo incontro, nel corso del quale i Gunners combinarono poco ed ebbero l’unico merito di evitare un passivo più pesante. Tocca ad Adebayor e Van Persie scontrarsi contro il muro difensivo guidato da Vidic e Ferdinand, Ferguson schiera contemporaneamente Rooney e Anderson con il pallone d’Oro Ronaldo, Park a supporto del reparto offensivo.

Come ci si aspettava, sono i padroni di casa a partire alla grande e cercare fin da subito di pareggiare i conti delle reti. Adebayor e Walcott non riescono a sfruttare nel migliore dei modi le palle capitategli e sciupano da due passi. Poi, si scatena la furia degli uomini di Ferguson: il Manchester va in vantaggio all’8′, Ronaldo mette in mezzo all’area dopo un controllo impeccabile, Gibbs scivola e arriva Park che batte Almunia. Il fenomeno decide di fare tutto da solo e, fiutando l’aria da notte magica, va a trovare il raddoppio zittendo il pubblico di casa: è l’11′ quando il numero 7 calcia una punizione dalla distanza e con una strepitosa traiettoria sorprende Almunia con un tiro angolato: gara chiusa immediatamente. Rooney sfiora il 3-0 al 20′: tiro dalla distanza a cercare il secondo palo; Almunia compie un miracolo e devia in angolo. I Gunners sono poca cosa e non riescono ad impensierire Van Der Sar in alcuna occasione. I primi 45′ sono tutti di marca ospite.

La ripresa comincia laddove si era concluso il primo tempo: nel nome di Cristiano Ronaldo. Il pallone d’Oro al 7′ riceve da Park, si accentra e dal limite obbliga Almunia alla grande deviazione in angolo. Buopna parte del pubblico applaude di fronte a cotanto splendore. Ecco perchè il portoghese merita ognuno dei complimenti che gli si rivolgono: sa essere decisivo sempre, come forse nessun calciatore al mondo. Il supporto della squadra è evidente ma la zampata del fuoriclasse è sempre la sua.

Al 16′ il tris del Manchester: grande azione di Park che tocca per Rooney a sinistra; palla a destra per Ronaldo che infila senza nessun problema. Null’altro, se non l’espulsione di Fletcher al 30′ per atterramento in area ai danni di Fabregas e la conseguente rete su calcio di rigore di Van Persie. Manchester in finale: Roma si prepari ad accogliere i campioni d’Europa.

Articoli Correlati
Calciomercato, Ronaldo – Manchester United ritorno di fiamma?

Calciomercato, Ronaldo – Manchester United ritorno di fiamma?

Cosa si nasconde dietro i mal di pancia di Cristiano Ronaldo? Secondo alcuni i dissapori con il Real Madrid nasconderebbero solo la voglia di aumentare il già faraonico ingaggio, mentre […]

Manchester United, ai tifosi non piace la nuova maglia

Manchester United, ai tifosi non piace la nuova maglia

Novità in vista in casa Manchester United. Il Sun ha pubblicato stamattina le foto delle maglie che indosseranno Rooney & Co a partire dai prossimi impegni ufficiali e tra i […]

Champions League Manchester United-Arsenal semifinale andata: né Cristiano Ronaldo né Adebayor, decide O’Shea ed è 1-0

Champions League Manchester United-Arsenal semifinale andata: né Cristiano Ronaldo né Adebayor, decide O’Shea ed è 1-0

Manchester United-Arsenal 1-0 Marcatori: O’Shea (17’) MANCHESTER UNITED: Van Der Sar, O Shea, Ferdinand (87’ Evans), Vidic, Evra, Fletcher, Carrick, Anderson (67’ Giggs), C. Ronaldo, Rooney, Tevez (67’ Berbatov). All. […]

Champions League quarti di finale ritorno: Ronaldo-gol, avanti Manchester United. Arsenal, tris da semifinale

Champions League quarti di finale ritorno: Ronaldo-gol, avanti Manchester United. Arsenal, tris da semifinale

Porto-Manchester United 0-1 Arsenal-Villareal 3-0 Porto-Manchester United: gara delicatissima per gli inglesi che devono assolutamente vincere – o pareggiare con più di due reti all’attivo – per strappare la qualificazione […]

Champions League quarti di finale andata: mamma che Porto a Manchester! Adebayor replica a Senna in Villareal-Arsenal

Champions League quarti di finale andata: mamma che Porto a Manchester! Adebayor replica a Senna in Villareal-Arsenal

Manchester United-Porto 2-2 Villareal-Arsenal 1-1 Manchester United-Porto: la prima giornata di competizioni europee vede in campo i campioni uscenti allenati da mister Ferguson che giocano contro il Porto con il […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento